Virginia Raggi

LabRoma
Bluff Capitale. Raggi, Gualtieri, Calenda: oggi divisi, al ballottaggio uniti contro Michetti

Non stupisce, quindi, almeno gli addetti ai lavori, che il centrosinistra, storicamente conosciuto nella Capitale per la sua compattezza nel selezionare e sostenere la classe dirigente, abbia deciso stavolta di presentarsi con ben tre candidati sindaci di area, includendo anche la sindaca uscente in quota Cinque Stelle ma, come dimostrano i giochi di Palazzo, ormai sempre più stretta nell’abbraccio (mortale?) con i democratici. 

LabRoma
Roma 2021 / Virginia Raggi e il vento (oggi contro) del cambiamento

La candidata grilllina è l’incumbent, la sfidante da battere. Tipicamente, gli incumbent, sono avvolti in una posizione di croce e delizia: essendo già noti all’elettorato non devono riversare grosse risorse nella fase della strategia d’immagine e di storytelling, così come non è necessario spendere grosse cifre di denaro alla voce cartellonistica: la città non ha bisogno né di abituarsi al tuo volto, né tantomeno al tuo nome. Tutti ti conoscono già. 

LabRoma
“Michetti chi”? La retorica del tribuno a tutta critica e zero proposte (per ora)

Michetti chi? Michetti l’avvocato, il professore, il conduttore radiofonico, il professionista che affianca i sindaci. Insomma il Michetti che risolve i problemi. Come per Gualtieri, analizzeremo la strategia comunicativa messa in atto per il candidato del centrodestra a Roma.

LabRoma
Gualtieri contro Raggi, “la sua giunta non sa fare progetti”

“Questa città non può stare in queste condizioni”. Lo ha affermato il candidato sindaco del centrosinistra Roberto Gualtieri, intervenuto ieri mattina ai microfoni di Radio Roma Capitale, spiegando le ragioni della scelta di correre per le prossime elezioni amministrative: “Negli anni che ho girato molto per l’Europa soffrivo ogni giorno a vedere Roma declinare e le altre grandi capitali fiorire con progetti, sviluppo, lavoro e qualità delle scelte che venivano fatte”.

LabRoma Politica
Roma / La Raggi perde la maggioranza ma salva la poltrona

A tre mesi dalle elezioni amministrative la sindaca Raggi perde ufficialmente la maggioranza in Assemblea Capitolina. Ad annunciarlo oggi durante un intervento in Campidoglio è stata la consigliere, ormai ex Cinque Stelle, Donatella Iorio che insieme a Marco Terranova, Enrico Stefano ed Angelo Sturni ha protocollato la richiesta per costituire un nuovo gruppo consiliare denominato “Il piano di Roma”.