Attualità
Per la scuola post-Covid Presidi e Prof. dicono No alle classi pollaio e alla didattica frontale

Ritorno alla didattica in presenza, riduzione del numero di alunni per classe, integrazione delle tecnologie digitali nella didattica ordinaria. Sono alcune delle richieste emerse al termine della ricerca “La scuola che verrà’”, promossa nel 2020 dall’Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali del Cnr in collaborazione con l’Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici (Andis) e la rete “Piccole Scuole” dell’Indire.

Attualità Politica
L’uso politico delle Fake News nell’era della post-verità

Le fake news interessano gli ambiti che più sono importanti per la vita delle persone: la salute (la pandemia ce lo ha insegnato bene), l’alimentazione, l’economia e, naturalmente, la politica. In campo politico le fake news assumono principalmente la forma delle notizie ostili, ossia notizie che hanno scopi malevoli, essendo mirate a colpire, o addirittura a distruggere, reputazioni personali, istituzionali e aziendali.

Economia
Fisco, Autonomi e P.Iva: senza deroga scadenze 1 milione a rischio

“Il mese di giugno è una vera e propria persecuzione per i lavoratori autonomi e le partite iva a cui lo Stato ha messo il cappio al collo con 65 tasse schedate dall’Agenzia delle Entrate, oltre a sei dichiarazioni, più sei comunicazioni ed una istanza”. A denunciarlo è Eugenio Filograna, presidente del movimento Autonomi e Partite Iva.

Attualità
Leucemie, Ail: in 30 anni guarigioni passate da 20 a 70%

“Trent’anni fa la guaribilità dei tumori del sangue era inferiore al 20%, oggi globalmente siamo in grado di guarire il 60-70% e anche in questi mesi di Covid sono nati farmaci innovativi in grado di cambiare lo scenario terapeutico”. Lo ha detto il professor Sergio Amadori, presidente nazionale di Ail, Associazione italiana contro le leucemie, nel corso di ON.E., le Giornate dell’ematologia e dell’oncoematologia organizzate da Koncept e Ail Firenze.

Attualità
Salute, numero verde AIL per consulto gratuito su leucemie

Un numero verde per avere un consulto professionale gratuito sui problemi ematologici. È l’iniziativa che lunedì 21 giugno verrà lanciata da AIL, Associazione Italiana per la lotta contro le Leucemie. Nell’ambito del progetto #maipiùsognispezzati, telefonando al numero verde 800226524, dalle 8 alle 20, sarà infatti possibile parlare con uno specialista del settore.