Attualità LabRoma
Covid / Con il lockdown di Pasqua a Roma flussi pedonali crollati del 76%

Grazie all’utilizzo di Mytraffic, start-up specializzata nello studio dei flussi pedonali e veicolari, sono stati analizzati gli effetti sulla circolazione delle persone del completo lockdown pasquale e delle aperture nella Sardegna in zona bianca. Tra il 3 ed il 5 aprile 2021, nel pieno delle rigide chiusure di Pasqua, i centri cittadini delle principali città italiane apparivano tristemente vuoti.

Attualità
L’EMA ha approvato il portale delle sperimentazioni cliniche

Lo scorso 21 aprile il Consiglio di amministrazione dell’EMA ha confermato che il portale e il database dell’Ue sulla sperimentazione clinica (CTIS), ovvero qualsiasi studio sull’uomo finalizzato a scoprire o verificare gli effetti di un nuovo farmaco o di un farmaco già esistente testato per nuove modalità di impiego terapeutico, è ora completamente funzionante e sulla buona strada per essere pubblicato entro il 31 gennaio 2022.

Esteri LabRoma
Frammenti del razzo cinese potrebbero colpire Roma

Potrebbe sembrare un film di fantascienza prodotto da Steven Spielberg ma non lo è affatto. A metà della prossima settimana, i frammenti dell’astronave cinese Lunga Marcia 5B potrebbero colpire l’Italia centrale e meridionale. Secondo alcuni esperti, Roma e il Lazio sono considerate zone “a rischio”.

Politica
In un anno di pandemia l’Italia brucia 25 miliardi di euro in spese militari

Nonostante le restrizioni che hanno costretto milioni di cittadini del mondo a rintanarsi in casa per non essere colpiti dal virus, la spesa militare globale ha continuato ad impennarsi sfiorando i 2.000 miliardi di dollari. A rilevarlo è l’ultimo rapporto dell’Istituto di ricerca internazionale per la pace di Stoccolma (Sipri). Il Paese che ha speso la somma più alta in questo campo sono gli Stati Uniti con un aumento del 4,4%, a 778 miliardi di dollari pari al 39% della spesa globale. Ma ora vediamo come si è comportato il nostro paese.

Economia LabRoma
Confartigianato, a picco il trasporto persone: persi 4,1 miliardi di euro di ricavi

Nell’ultimo anno e mezzo abbiamo spesso ascoltato nei vari tg nazionali ristoratori e proprietari di bar messi in ginocchio dalla pandemia. Ma a soffrire in silenzio è stato anche tutto il settore del trasporto persone. Il comparto, con 29 mila imprese e con 79 mila addetti, è quello che nel 2020, secondo i risultati contenuti nel report Covid-19 di Confartigianato, ha segnato una caduta dei ricavi tra le più pesanti, con una flessione del 73,8%: in termini assoluti il trasporto persone ha perso oltre 4 miliardi di euro di ricavi.