Politica

Editoriali Politica
Sarà il Quirinale a decidere le sorti della XVIII Legislatura

Comunque la si pensi la centralità del Parlamento costituzionalmente affermata e politicamente declamata (a giorni alterni) nulla può dinanzi al colle più alto, quello che guarda Roma e l’Italia tutta: il Quirinale. L’elezione del Presidente è il passaggio politico per eccellenza che una Legislatura, eventualmente, è chiamata ad affrontare. Può essere il momento in cui si consolidano alleanze politiche o quello in cui quelle alleanze si rompono.

Politica
L’operazione verità sul terrorismo rosso (non) s’ha da fare

La decisione del Presidente francese Macron di dare il via all’iter di estradizione per i residui ex esponenti delle Brigate Rosse, riparati e protetti da un quarantennio oltralpe grazie a un’interpretazione colpevolmente estensiva della “dottrina Mitterrand”, potrebbe segnare una svolta definitiva nella storia del terrorismo di estrema sinistra e soprattutto è la giusta occasione per fare i conti fino in fondo con la verità storica, scevra finalmente da pregiudizi ideologici.

Politica
Riforme / Intervista a Vescovi (Lega), federalismo è la chiave per vincere la sfida

Le eccezionali risorse messe a disposizione dell’Europa per rilanciare i Paesi dalla crisi dovuta alla pandemia rischiano di andare in fumo se non si mette mano con urgenza ad una riforma strutturale del sistema di governo di gestione generale della pubblica amministrazione italiana. A lanciare l’appello è il senatore leghista Manuel Vescovi che in un’intervista con LabParlamento rilancia la proposta da lui depositata il 4 luglio 2020 degli Stati Uniti d’Italia.

Politica
Riforme / Stati Uniti d’Italia, così la Lega rilancia il modello federalista

La Lega ha elaborato un’ampia e profonda riforma dell’architettura istituzionale, nell’ottica federalista che da sempre anima il partito di via Bellerio, anche se questo nuovo modello ha un respiro nazionale e mira a rafforzare l’unità del Paese, andando a colmare alcune lacune aperte dal regionalismo italiano. Il disegno di legge costituzionale, presentato il 4 luglio 2020 dal senatore Manuel Vescovi, reca una modifica complessiva dell’impianto istituzionale, al fine di istituire una Repubblica Federale di impianto presidenziale: gli Stati Uniti d’Italia.

Politica
I diritti in Italia passano per la disobbedienza civile di un Sindaco

Mentre tutti i fari dell’opinione pubblica sono puntati sui vaccini e sui ristori per far ripartire l’economia dopo la crisi per il Covid, nel nostro Paese, silenziosamente come purtroppo spesso avviene, continua ad essere un’utopia veder riconoscere alcuni diritti basilari che sono sanciti nella nostra Costituzione ma che, a causa dell’insipienza della politica, non vengono mai tradotti in azioni concrete per garantirli ai cittadini.

Politica
In un anno di pandemia l’Italia brucia 25 miliardi di euro in spese militari

Nonostante le restrizioni che hanno costretto milioni di cittadini del mondo a rintanarsi in casa per non essere colpiti dal virus, la spesa militare globale ha continuato ad impennarsi sfiorando i 2.000 miliardi di dollari. A rilevarlo è l’ultimo rapporto dell’Istituto di ricerca internazionale per la pace di Stoccolma (Sipri). Il Paese che ha speso la somma più alta in questo campo sono gli Stati Uniti con un aumento del 4,4%, a 778 miliardi di dollari pari al 39% della spesa globale. Ma ora vediamo come si è comportato il nostro paese.