Libri

Cultura
Billy Summers: quando il cecchino sbaglia mira

Sì, ok, il Re è sempre il Re, però…Però anche basta, ecco. Diciamocelo: King non è mai stato davvero uno scrittore horror. Non come questo termine viene comunemente inteso, per lo meno. Al netto di macchine possedute, pagliacci assassini e cimiteri inquieti, infatti, il vero meccanismo della paura presente nelle storie kinghiane è sempre derivato da qualcosa di molto più quotidiano e meno spettacolare: lo sbriciolarsi dei rapporti familiari, il dolore di relazioni malate, l’infanzia traumatizzata, e il doloroso senso del tempo che passa, cambiando tutto per sempre.

Attualità Cultura
Libri / “Augusto Ciuffelli: un uomo al servizio dello Stato” di Umberto Maiorca e Pier Francesco Quaglietti

Un interessante libro ripercorre la storia di questo uomo di Stato “venuto dal nulla”, di umili origini ma fornito di intrinseche qualità che lo portarono addirittura nel 1920, dopo la crisi del primo governo Nitti, molto vicino alla presidenza del Consiglio.

LabRoma
Roma vista con gli occhi dello scrittore Francois Morlupi

Raccontare la Città eterna attraverso le pagine di un romanzo, un’odissea nello spazio in cui anche i personaggi di fantasia si scontrano con le problematiche dell’Urbe. In ogni personaggio, seppur immaginario, può riconoscersi ogni romano, alle prese con le quotidiane mille contraddizioni – ma anche meraviglie – della città.