Roberto Gualtieri

LabRoma
Bluff Capitale. Raggi, Gualtieri, Calenda: oggi divisi, al ballottaggio uniti contro Michetti

Non stupisce, quindi, almeno gli addetti ai lavori, che il centrosinistra, storicamente conosciuto nella Capitale per la sua compattezza nel selezionare e sostenere la classe dirigente, abbia deciso stavolta di presentarsi con ben tre candidati sindaci di area, includendo anche la sindaca uscente in quota Cinque Stelle ma, come dimostrano i giochi di Palazzo, ormai sempre più stretta nell’abbraccio (mortale?) con i democratici. 

LabRoma
“Io voto Calenda”. Il sussurro carbonaro che agita destra e sinistra

“Io voto Calenda”. Più che una dichiarazione di voto è un sussurro carbonaro nella Capitale. Perché quelli di destra temono di esser giudicati male confessando che metteranno la crocetta su un candidato “rossiccio”. E quelli di sinistra rischiano di esser tacciati come traditori votando chi nel loro orticello ha sparigliato le carte. 

LabRoma
Roma 2021 / La sfida al populismo di Carlo Calenda tutta serietà e daje

Il leader di Azione, Carlo Calenda, anche lui abbracciante la linea della personalizzazione e lo scollamento dal partito di riferimento, è stato il primo candidato – tra gli sfidanti – in termini di timing. La sua campagna elettorale è iniziata già ad ottobre quando, a L’Aria che Tira, annunciò di voler correre per il Campidoglio.

LabRoma
Roma 2021 / Roberto Gualtieri e quelle grafiche copiate dai democratici Usa

La campagna del candidato dem, Roberto Gualtieri, è iniziata col peccato originale di una fuga di notizie: le sue pagine social per la corsa al Campidoglio sono emerse prima dell’annuncio ufficiale, con tanto di smentita, salvo poi essere stato effettivamente annunciato come il candidato del centrosinistra.