Roberto Gualtieri

LabRoma
Roma 2021 / Il rapporto Monitoroma boccia i programmi dei candidati sindaci

Stiamo parlando dei programmi elettorali dei candidati sindaci, analizzati nel rapporto Monitoroma, l’osservatorio creato da associazioni civiche cittadine (Città 2050, Passo Civico, Per Roma, Roma Europea, Tutti per Roma.Roma per Tutti) con lo scopo di esaminare i programmi presentati dai candidati sindaci alle prossime votazioni comunali del 3 e 4 ottobre. A leggere dal rapporto un giudizio assolutamente negativo: “mancano indicazioni di spesa e di tempi: verifiche impossibili”. 

LabRoma
Bluff Capitale. Raggi, Gualtieri, Calenda: oggi divisi, al ballottaggio uniti contro Michetti

Non stupisce, quindi, almeno gli addetti ai lavori, che il centrosinistra, storicamente conosciuto nella Capitale per la sua compattezza nel selezionare e sostenere la classe dirigente, abbia deciso stavolta di presentarsi con ben tre candidati sindaci di area, includendo anche la sindaca uscente in quota Cinque Stelle ma, come dimostrano i giochi di Palazzo, ormai sempre più stretta nell’abbraccio (mortale?) con i democratici. 

LabRoma
“Io voto Calenda”. Il sussurro carbonaro che agita destra e sinistra

“Io voto Calenda”. Più che una dichiarazione di voto è un sussurro carbonaro nella Capitale. Perché quelli di destra temono di esser giudicati male confessando che metteranno la crocetta su un candidato “rossiccio”. E quelli di sinistra rischiano di esser tacciati come traditori votando chi nel loro orticello ha sparigliato le carte. 

LabRoma
Roma 2021 / La sfida al populismo di Carlo Calenda tutta serietà e daje

Il leader di Azione, Carlo Calenda, anche lui abbracciante la linea della personalizzazione e lo scollamento dal partito di riferimento, è stato il primo candidato – tra gli sfidanti – in termini di timing. La sua campagna elettorale è iniziata già ad ottobre quando, a L’Aria che Tira, annunciò di voler correre per il Campidoglio.