Roma Capitale

LabRoma
Roma 2021 / Intervista a Roberto Necci (Federalberghi Roma), prossimo sindaco punti su turismo di qualità e grandi eventi

“L’attuale governo sta facendo il possibile per affrontare la pandemia e ci auguriamo che i sostegni al settore alberghiero vengano prorogati finché non si tornerà una piena operatività per evitare licenziamenti che sarebbero drammatici. Nella Capitale chiediamo al futuro sindaco di investire su un turismo di qualità e di puntare su grandi eventi”. Così Roberto Necci, vice presidente di Federalberghi Roma e presidente del centro studi dell’associazione, spiega i punti del documenti programmatico che sarà inoltrato a tutti i candidati sindaci della Capitale.

LabRoma
Roma 2021 / Le proposte di Federalberghi ai candidati sindaci

“Il turismo è un motore indispensabile per l’economia del nostro territorio e contribuisce in maniera significativa alla produzione di reddito e posti di lavoro. La quota di PIL attivata direttamente ed indirettamente dal comparto turistico nella Regione Lazio si attesta intorno al 13% e ad esso concorre enormemente l’economia turistica del territorio di Roma Capitale e della sua Città Metropolitana (oltre l’80%)”. Lo scrive in un documento l’associazione di albergatori romani riunita sotto la sigla di Federalberghi.

LabRoma
Dossier Roma / Senza il nodo delle riforme resterà impossibile governarla

È improcrastinabile la necessità di chiarire una volta per tutte cosa sia Roma Capitale, quale sia la portata della sua natura, del suo ruolo e del suo effettivo peso in seno alla compagine nazionale e regionale, quale la sua forza nelle interlocuzioni unionali ed internazionali e quali i suoi effettivi poteri amministrativi indagando, inoltre, su nuove funzioni legislative.

LabRoma Politica
Dossier Roma / Dagli Stati Uniti d’Italia la spinta autonomista per la Capitale

Il dibattito nei due rami del Parlamento, come già documentato, non è ancora terminato, anzi si arricchisce del vero pezzo forte, l’autentica Grande Riforma. In Italia le micro-riforme, quelle parziali che rimodulano singole disposizioni della Carta, hanno sempre avuto buona sorte.

LabRoma Politica
Dossier Roma / Statuto Speciale o Roma Regione?

Alle sempre più pressanti istanze di una ubicazione ordinamentale adeguata della Città di Roma, capitale d’Italia, parlamentari e società civile hanno reagito in diverse, e stimolanti, maniere. La società civile la troviamo nel disegno di legge costituzionale di iniziativa popolare (non parlamentare e questa ne costituisce la peculiarità) sorto da una idea progettuale di Pier Ernesto Irmici. L’articolato è forgiato da un archetipo che ispirerà le successive proposte di legge di natura ordinaria e costituzionale che negli anni seguenti saranno presentate alla Camera dei deputati e al Senato della Repubblica.

LabRoma Politica
Dossier Roma / I poteri speciali nelle grandi capitali

Sono ormai trascorsi oltre cinquant’anni dall’istituzione delle regioni e ben centocinquant’anni dalla proclamazione di Roma come capitale d’Italia. È tempo di fare un pit stop e raccogliere il desiderio che da lustri la Città esprime: occupare la giusta collocazione in seno all’ordinamento istituzionale italiano, acquisendo una maggiore autonomia nell’esercizio di poteri e funzioni che le consentiranno di gestire il proprio patrimonio archeologico, storico e architettonico, distribuito nei circa 6.000 chilometri di strade, lungo una stratificazione temporale ininterrotta fatta di tremila anni di storia.