Politica

Vaccini, Sileri annuncia l’arrivo di 15milioni di dosi

Dopo le parole di ieri del commissario all’emergenza covid, il generale Francesco Paolo Figliuolo, sul raggiungimento di quota mezzo milioni di dosi di vaccino somministrate al giorno oggi arrivano le parole rassicuranti da Pierpaolo Sileri, sottosegretario al Ministero della Salute.

“Come atteso, nel nostro Paese abbiamo raggiunto l’obiettivo delle 500 mila somministrazioni giornaliere dei vaccini anti-covid”, scrive Sileri sul suo profilo Facebook. “Questo numero ora va mantenuto e possibilmente incrementato: solo in questo mese è previsto l’arrivo certo di 15 milioni di dosi ed è chiaro che più vaccini arriveranno, più le somministrazioni cresceranno”, rassicura. “Per l’inizio dell’estate gli italiani che intendono vaccinarsi, ad esclusione degli under 16, avranno ricevuto almeno la prima dose. A quel punto potremo riacquistare una maggiore libertà. Per uscire davvero da questa situazione, però, servirà del tempo: anche con il 70% degli italiani vaccinati non sarà finita se anche in altri Paesi, specie quelli molto popolosi, non si provvederà a vaccinare la popolazione”.

“Dobbiamo dunque raggiungere ogni parte del mondo e aiutare i Paesi che sono maggiormente in difficoltà fornendo loro i vaccini, altrimenti il rischio di far girare nuove varianti, non necessariamente più pericolose ma comunque da osservare con attenzione, resterà a lungo” – ha concluso