Msf

Esteri
Libia / L’allarme di Msf, arresti di massa di migranti e rifugiati

Il numero di migranti e rifugiati trattenuti nei centri di detenzione a Tripoli è drammaticamente più che triplicato negli ultimi cinque giorni. A denunciarlo è l’organizzazione umanitaria Medici Senza Frontiere (MSF) che fornisce cure mediche in tre centri della capitale libica. 

Esteri Politica
MSF attacca l’UE: sterili promesse sull’equità globale dei vaccini

È da aprile 2020 che i leader europei promettono di  far sì che i vaccini contro il Covid-19 siano “un bene pubblico globale davvero unitario”, ma nei fatti, osserva Medici Senza Frontiere (MSF), l’UE ha costantemente ostacolato le proposte avanzate al fine di ottenere la produzione, la fornitura e la distribuzione equa di vaccini e di terapie. E mentre l’UE promuove l’impegno a donare i vaccini, solo una piccola parte delle dosi necessarie è stata distribuita.