Politica

Il centrodestra è ai titoli di coda

Assurdo! Bocciato l’ordine del giorno di Fratelli d’Italia per abolire il coprifuoco: mentre Fratelli d’Italia ha votato per abolire questa misura irrazionale e liberticida, tutti i partiti di maggioranza hanno votato a favore o non hanno partecipato alla votazione. Da non crederci…”. È questo il commento di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia a seguito della bocciatura dell’Ordine del Giorno presentato dal partito da lei guidato sull’abolizione del coprifuoco.

Ne abbiamo più volte parlato attraverso le pagine del nostro giornale sulla misura tuttora vigente e che sta letteralmente spaccando l’opinione pubblica e lo scenario politico. Attualmente il Decreto del Governo prevede il divieto di spostamenti anche all’interno del proprio Comune, eccetto che per motivi urgenti, dalle ore 22 alle ore 5. Un orario fortemente contestato dal mondo della ristorazione che di fatto vede limitata la possibilità di servire la cena, con ulteriori, gravi, perdite di fatturato.

Una situazione che non è sfuggita all’opposizione, pronta a cavalcare la piazza. L’ordine del giorno presentato dal partito di Giorgia Meloni, infatti, ha visto Forza Italia e Lega, imbarazzate in quanto attualmente componenti della maggioranza e firmatarie, de facto, del provvedimento che conferma il coprifuoco, uscire dall’Aula nel momento della votazione.

Una crepa forte nel Centrodestra, che proprio in questa fase in cui si è prossimi in autunno a diverse tornate elettorali in importanti città italiane, rischia di minare lo scacchiere delle candidature, aprendo a scenari inattesi.

A più di un anno dall’inizio della pandemia nulla è cambiato – scrive la Meloni – continuano i controsensi e le prese in giro nei confronti di milioni di italiani in ginocchio…”. Nel dettaglio, l’ordine del giorno di Fdi è stato bocciato con 233 voti contrari e soli 48 favorevoli, impegnava l’esecutivo “a valutare l’opportunità, nei provvedimenti di prossima emanazione, di assicurare che nelle zone gialle i ristoranti possano rimanere aperti fino alle 24”.