Il venerdì di LabParlamento

Il Venerdì
20-24 novembre

Sessione di Bilancio al centro dei lavori di questa settimana

di LabParlamento

Ancora una settimana parlamentare caratterizzata dalla Legge di Bilancio. La manovra è ancora in 5° Commissione del Senato, dove è terminato l’esame degli emendamenti segnalati dai Gruppi parlamentari. Per il momento, le votazioni si sono tradotte nell’accantonamento (in attesa di una successiva discussione) di molteplici proposte riferite a tutti gli articoli della Bilanciosenza che ne venisse approvata nessuna.  Il Governo ha presentato emendamenti alla manovra, tra cui la proroga di termini di legge, pensioniassunzioni a tempo indeterminato nel Mezzogiorno, contingente del Comando Carabinieri Tutela Culturale, Anpal e smaltimento dei contenziosi amministrativi. Sul fronte delle assunzioni nel Sud, viene prevista per il 2018 una decontribuzione fino al 100% per l’impiego con contratti a tempo indeterminato di under 35 (privi di occupazione da almeno 6 mesi) nelle regioni Abruzzo, Molise, Basilicata, Campania, Calabria, Puglia, Sicilia e Sardegna.

Sul fronte del DL Fiscale, si segnala che la Commissione Bilancio della Camera ha iniziato l’esame del provvedimento, che vede Gianpiero Giulietti (PD) come relatore. Il testo, arrivato “blindato” da Palazzo Madama, non dovrebbe subire ulteriori modifiche.

Passando a Palazzo Chigi, approvato in via preliminare il decreto legislativo sulla determinazione dei collegi elettorali di Camera e Senato, che renderà applicabile il Rosatellum.

Nessun accordo tra Governo e Sindacati sulle pensioni, con il “no” alla proposta di Palazzo Chigi e la proclamazione di una mobilitazione per il 2 dicembre da parte della Cgil; l’esecutivo ha tirato dritto con un emendamento alla Legge di Bilancio che ha previsto, tra l’altro, l’estensione dall’aumento dell’età pensionabile in base alla speranza di vita,  a partire dal 2019, per 15 occupazioni particolarmente gravose – con l’istituzione di una Commissione Istat Inps dedicata – e l’equiparazione della previdenza complementare tra pubblico e privato. Il Governo ha deciso di attendere la scadenza delle domande del 30 novembre per fare il punto della situazione e affrontare il tema Ape sociale alla Camera dei deputati.

Si segnala infine che questo weekend sarà caratterizzato da due kermesse politiche: la Leopolda di Firenze, tradizionale appuntamento renziano giunto all’ottava edizione, e #IdeeItalia a Milano, che vede Paolo Romani e Mariastella Gelmini come promotori dell’iniziativa.