Politica

Politica
Scuole, vaccini e Green Pass: per chi suona la campanella?

Non cessa di destare polemiche e perplessità l’obbligo, introdotto dal Governo, del possesso Green pass da parte di tutto il personale scolastico a far data dallo scorso 1 settembre, passaporto sanitario che costituisce requisito essenziale per lo svolgimento delle prestazioni lavorative. 

Politica
I presidi Andis scrivono al governo, sulla scuola si naviga al buio

“A distanza di soli dieci giorni dall’inizio del nuovo anno scolastico tocca registrare, con amarezza e preoccupazione, che non sono stati adottati interventi che potrebbero garantire la riapertura delle scuole in piena sicurezza e la sensazione è che si navighi al buio”. Lo afferma Paolino Marotta, presidente di Andis, Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici. 

Politica
Salute: Marchetti (Fenascop Lazio), Draghi aiuti i pazienti con disagio psichico

“L’emergenza sanitaria non è finita e l’impatto di questo anno e mezzo sulle persone gravate da disagio psichico rischia di generare un’emergenza sociale ancora più grave. Per questo come Fenascop facciamo appello a tutte le istituzioni affinchè in questi mesi estivi non si abbassi l’attenzione ma anzi si compia uno sforzo ancora più grande per sostenere milioni di persone che hanno bisogno di aiuto”. A lanciare l’allarme è la Fenascop, associazione che rappresenta a livello nazionale e regionale le comunità che si occupano di riabilitazione psichiatrica extra ospedaliera per adulti e minori (S.R.T.R.e. – S.R.S.R h 24 e h 12).

Politica
Green Pass ovunque, tranne alla Festa dell’Unità. L’attacco di Pro Vita & Famiglia

Ormai dal 6 agosto il Green Pass è obbligatorio per entrare in locali pubblici, cinema, teatri, ristoranti. Praticamente ovunque, anche con pesanti ripercussioni sull’economia per le disdette di hotel e locali, ma non lo è per la Festa dell’Unità. Almeno stando alla denuncia dell’associazione Pro Vita & Famiglia.

Politica
Mettere mano alla Costituzione: potrei ma non voglio

La XIX legislatura, quando prenderà il via, darà alla luce un Parlamento diverso, con un numero ridotto di deputati e senatori elettivi rispetto al passato e con la stessa base elettorale e le stesse maggioranze politiche nelle due Camere, per effetto del riconoscimento del diritto di voto anche al Senato a coloro che hanno compiuto i 18 anni (legge costituzionale pubblicata nella G.U. del 13 luglio 2021, n. 166).

Politica
L’esperto in finanza locale, Pietro Manna: “Oltre 1.000 Enti locali ad un passo dal fallimento”

“Con la sentenza n. 80/2021 della Corte Costituzionale in materia di ripiano del Fondo anticipazioni di liquidità, oltre 1.000 Comuni italiani in dissesto o predissesto finanziario, rischiano di finire dalla padella alla brace. E a pagarne pesantemente le conseguenze saranno famiglie, cittadini e imprese”. È l’allarme lanciato da Pietro Manna, da anni impegnato ‘sul campo’ della finanza locale, prima in veste di Dirigente Generale del Dipartimento al Bilancio della Regione Calabria e, successivamente, come Segretario Generale di importanti Amministrazioni comunali, in un’intervista esclusiva per LabParlamento.