Scuola

Attualità
Scuola: i presidi Andis al ministro Bianchi, rilanciare progetto autonomia scolastica

Rilanciare il progetto originario dell’autonomia scolastica, che in questi anni è stato gradualmente svuotato da una burocrazia sempre più invadente e prescrittiva, rivedere i rapporti tra Stato, Regioni e Autonomie scolastiche”. Sono queste alcune delle proposte presentate dall’Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici (Andis) nel corso del Forum delle Associazioni professionali dei docenti e dei dirigenti scolastici al quale ha preso parte il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi.

Attualità
Il Garante Privacy bacchetta i prof: vietato chiedere agli studenti se sono vaccinati

L’Autorità Garante per la protezione dei dati personali ha scritto al Ministero dell’istruzione affinché sensibilizzi le scuole sui rischi per la privacy derivanti da iniziative finalizzate all’acquisizione di informazioni sullo stato vaccinale degli studenti e dei rispettivi familiari. Nella lettera si richiama inoltre l’attenzione sulle possibili conseguenze per i minori, anche sul piano educativo, derivanti da simili iniziative.

Attualità
Scuola, Carelli (Coraggio Italia), sì alla figura dello psicologo negli istituti

“Uno psicologo in tutte le scuole italiane di ogni ordine e grado, per garantire a tutti gli studenti un supporto concreto ed intercettare tutte le situazioni di disagio che la pandemia ha aggravato”. È questa la proposta di legge presentata il 17 settembre alla Camera dall’Onorevole Emilio Carelli, deputato di Coraggio Italia, durante l’evento “Uno psicologo in tutte le scuole”. Un’iniziativa che conta l’appoggio dell’Andis, Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici.

Attualità
Scuola: Presidi Andis, difficile credere alle promesse del ministro Bianchi

“Anche quest’anno il Ministero dell’Istruzione si ritrova alle prese con i noti e complessi problemi di organico, che non sono stati affrontati a tempo debito soprattutto a causa delle divergenti posizioni dei gruppi parlamentari. Non è proprio il caso di cantare vittoria. Anche perché non si è investito abbastanza per risolvere l’annoso problema delle classi pollaio che se, come dice il Ministro, costituiscono il 3% del totale è pur vero che al primo anno delle superiori raggiungono il 15% delle classi funzionanti e che specialmente nelle periferie delle aree metropolitane rischiano di non garantire un’offerta formativa equa e dignitosa”. Lo afferma in una nota Paolino Marotta, presidente di Andis (Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici).

Attualità
Scuola: presidi Andis al ministro Bianchi, più ombre che luci su ripartenza anno

“Al di là del ringraziamento e dell’incoraggiamento che il ministro Bianchi ha indirizzato ai dirigenti scolastici, rimangono in piedi le preoccupazioni della categoria per il prevedibile contenzioso derivante dall’applicazione delle sanzioni e della sospensione dal servizio per il mancato possesso della certificazione”. Lo afferma in una nota Paolino Marotta, presidente di Andis (Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici), commentando l’incontro online che si è tenuto ieri alla presenza di oltre ottomila dirigenti scolastici con i vertici del Miur.

Politica
Scuole, vaccini e Green Pass: per chi suona la campanella?

Non cessa di destare polemiche e perplessità l’obbligo, introdotto dal Governo, del possesso Green pass da parte di tutto il personale scolastico a far data dallo scorso 1 settembre, passaporto sanitario che costituisce requisito essenziale per lo svolgimento delle prestazioni lavorative.