La Pubblica Amministrazione uniforma la sua immagine digitale
luglio 5, 2016
Calendario istituzionale 11-17 luglio 2016
luglio 11, 2016
Mostra tutto

Il venerdì di LabParlamento (4 – 8 luglio 2016)

Il 1° luglio 2016 è entrato in vigore l’Italicum, la nuova legge elettorale valida solo per l’elezione dei membri della Camera dei Deputati. La legge era stata approvata il 4 maggio 2015, dopo un lungo dibattito parlamentare che non aveva mai convinto le forze di opposizione (in particolare il M5S) e la minoranza interna al PD.

L’Aula della Camera nel corso di questa settimana ha approvato il DdL relativo alla partecipazione dell’Italia alle missioni internazionali e il decreto che rifinanzia le missioni militari all’estero e che proroga fino al 31 dicembre prossimo l’impiego di soldati per scopi di polizia durante il Giubileo della Misericordia, che diventa legge. Approvata in via definitiva anche la proposta di legge sull’introduzione nel codice penale del reato di frode in processo penale e depistaggio.

Montecitorio inoltre ha approvato la delega al Governo per la riforma del sistema dei Confidi, che diventa legge. Il testo prevede che il Governo, su proposta del Ministro dell’Economia, entro sei mesi adotti uno o più decreti legislativi. I criteri della riforma prevedono che nell’attuazione della delega si debba puntare a rafforzare la patrimonializzazione dei confidi e favorire la raccolta di risorse pubbliche, private e del terzo settore.

Passando alle Commissioni della Camera,  si segnala che in Affari costituzionali è terminato l’esame dello schema di Dpr concernente il regolamento recante norme per la semplificazione e l’accelerazione dei procedimenti amministrativi. La Commissione ha approvato il parere favorevole.

A Montecitorio sono stati presentati i risultati dell’indagine conoscitivaIndustria 4.0”, strumenti per favorire la digitalizzazione delle filiere industriali nazionali.

Martedì 5 luglio è stata presentata la Relazione annuale dell’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni (Agcom). Sempre alla Camera, il Presidente dell’INPS, professor Tito Boeri, ha presentato il Rapporto dell’attività dell’Istituto per l’anno 2015.

Per quanto concerne il Senato, l’Aula ha approvato in via definitiva il DdL in materia di semplificazione e competitività del settore agricolo, nonché sanzioni in materia di pesca illegale.

Sul fronte dei lavori delle Commissioni, in Affari costituzionali è stato approvato il parere favorevole con condizioni e osservazioni al regolamento in ambito di semplificazione dei procedimenti amministrativi.

Le Commissioni riunite Agricoltura e Ambiente hanno avviato l’esame del DdL consumo del suolo, previsto un ciclo di audizioni. La Commissione Bilancio ha iniziato l’esame del DdL recante disposizioni sul contenuto della legge di bilancio (approvato dalla Camera e assunto come testo base).

La Commissione Industria ha proseguito la discussione, in seconda lettura, del DdL annuale per il mercato e la concorrenza, già approvato da Montecitorio.

La Commissione Ambiente ha ascoltato in audizione i rappresentanti di AEEGSI e di REF Ricerche sul disegno di legge contenente i principi per la tutela, il governo e la gestione pubblica delle acque.

La Commissione Agricoltura ha proseguito l’esame del DdL recante disposizioni concernenti la donazione e la distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi e del DdL recante disposizioni in materia di contrasto ai fenomeni del lavoro nero e dello sfruttamento del lavoro in agricoltura.

Articolo di S.C.