Coni, ok dal Senato a limite mandati di Presidente e Giunta
giugno 30, 2016
Calendario istituzionale 4-10 luglio 2016
luglio 4, 2016
Mostra tutto

Nel corso della settimana appena conclusa, dominata dal dibattito sugli impatti che l’uscita del Regno Unito dall’Ue avrà sull’Italia e sul resto d’Europa, in Parlamento sono stati approvati vari provvedimenti.

Partendo dalla Camera, l’Assemblea di Montecitorio ha dato il via libera definitivo ai testi della Legge Europea 2015-2016  e del Decreto Legge in materia di sostegno agli investitori in banche in liquidazione, ora attesi dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Sul versante dei lavori in Commissione, è terminata con l’adozione di un documento conclusivo l’indagine conoscitiva condotta dalla Commissione Attività produttive sul tema dell’Industria 4.0, relativo alla digitalizzazione delle filiere industriali nazionali. Inoltre, in Commissione Giustizia si è conclusa la terza lettura del DdL che mira a introdurre il reato di depistaggio nell’ordinamento italiano, mentre la Commissione Bilancio ha espresso un parere favorevole (con condizioni e osservazioni) sull’Atto messo a punto dal Governo per le società a partecipazione pubblica.

Per quanto attiene al Senato, l’emiciclo di Palazzo Madama ha licenziato nelle giornate scorse tre articolati: un Disegno di Legge di ratifica di convenzioni internazionali per la lotta al terrorismo, il DL di proroga delle missioni internazionali (la cui scadenza è fissata al 15 luglio) e le disposizioni in ambito di durata dei vertici del Coni. Tutti questi provvedimenti continueranno il loro percorso alla Camera.

Dal lato delle Commissioni, va evidenziato che ha avuto fine in Commissione Bilancio l’iter del DdL di modifica delle norme riguardanti i bilanci degli Enti locali, e che la Commissione Affari Costituzionali ha formulato anch’essa un parere positivo con condizioni sul testo dell’Esecutivo in campo di società partecipate.

In ultimo luogo, il Consiglio dei Ministri ha approvato, durante la riunione del 30 giugno, un DPR di riorganizzazione del Ministero del Lavoro e un Decreto Legge che rinvia al 1° gennaio 2017 l’avvio del processo amministrativo telematico.

di Andrea Spuntarelli

Andrea Spuntarelli

Andrea Spuntarelli

Andrea Spuntarelli, è nato a Roma nel 1988. Giornalista, laureato in Scienze Politiche e della Comunicazione (Triennale) e in Scienze di Governo e della Comunicazione Pubblica (Magistrale) presso la Luiss Guido Carli di Roma, dal 2014 lavora in Adl Consulting, dove attualmente ricopre il ruolo di Senior Policy Analyst. Scrive per LabParlamento fin dalla registrazione del sito come testata giornalistica. Dopo essere stato Assistente del Direttore responsabile, è ora Project manager del nostro giornale.
Andrea Spuntarelli

Latest posts by Andrea Spuntarelli (see all)