Juncker ed elezioni: scenario Ue sempre più esplosivo
febbraio 20, 2017
Calendario istituzionale
20-26 febbraio
febbraio 20, 2017
Mostra tutto

Milleproroghe verso la definitiva approvazione. Al Senato potrebbe tornare in scena il DdL Concorrenza

di Francesco Scolaro

I lavori alla Camera

L’Assemblea di Montecitorio torna a riunirsi martedì 21 febbraio per l’avvio della discussione generale del DL Milleproroghe, in scadenza il 28 febbraio. Nella seduta antimeridiana del 21 febbraio avranno luogo interpellanze e interrogazioni.

Mercoledì 22 febbraio è previsto il consueto question time. Venerdì 24 saranno svolte interpellanze urgenti.

Circa i lavori delle Commissioni della Camera, si segnala che la Commissione d’inchiesta sulle ecomafie esamina la proposta di relazione sulla verifica dell’attuazione della legge sui delitti ambientali e riprende l’esame della proposta di relazione sulle questioni ambientali connesse a prospezione, produzione e trasporto di idrocarburi in Basilicata (lunedì 20).

La Commissione Affari costituzionali prosegue l’esame del disegno di legge di modifica della legge elettorale (mercoledì 22 e giovedì 23).

La Commissione Ambiente esamina il disegno di legge delega al Governo sulla protezione civile (martedì 21).

La Commissione Attività produttive esamina il disegno di legge di disciplina delle procedure di amministrazione straordinaria delle grandi imprese (martedì 21 e mercoledì 22).

In Commissione Lavoro vanno avanti i lavori sul disegno di legge sulla tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale (martedì 21, mercoledì 22 e giovedì 23).

Le Commissioni riunite Affari costituzionali e Bilancio concludono rapidamente l’esame del DL Milleproroghe (lunedì 20 e martedì 21).

Le Commissioni riunite Ambiente e Attività produttive ascoltano in audizione AEEGSI, ANCI e varie sigle sindacali in relazione agli eventi verificatisi nelle zone dell’Italia centrale in seguito al maltempo di gennaio 2017 e ai recenti eventi sismici, con particolare riferimento ai disservizi nella fornitura di energia elettrica (martedì 21 e giovedì 23). Giovedì 23 è prevista anche l’audizione dell’ingegnere Giuseppe Ricci, Chief Refining & Marketing Officer di Eni, sui recenti incidenti occorsi presso la raffineria Eni di Sannazzaro de’ Burgondi.

La Commissione per le questioni regionali svolgono l’audizione del Sottosegretario agli Affari regionali On. Gianclaudio Bressa (PD) nell’ambito dell’esame della relazione all’Aula sulle forme di raccordo tra lo Stato e le autonomie territoriali, con particolare riguardo al “sistema delle conferenze” (giovedì 23).

I lavori del Senato

L’Assemblea di Palazzo Madama si riunisce martedì 21 febbraio per la discussione delle mozioni sui docenti di seconda fascia e sull’abilitazione degli insegnanti precari. A seguire, è convocata la Conferenza dei Capigruppo.

Nella seduta antimeridiana di mercoledì 22 è prevista l’elezione di un Vicepresidente del Senato.

Il calendario della settimana prevede anche l’esame della proposta di istituzione di una Commissione d’inchiesta sul sistema bancario e del DdL Concorrenza.

Passando ai lavori delle Commissioni, si segnala che la Commissione Ambiente prosegue le audizioni sui profili ambientali della SEN, ascoltando i rappresentanti di GSE, Assorinnovabili ed Assoelettrica (mercoledì 22). Martedì 21 sono previste le audizioni del Sindaco del comune di Sannazzaro de’ Burgondi, dell’Assessore all’ambiente, energia e sviluppo sostenibile della regione Lombardia, di rappresentanti dell’ARPA Lombardia e di Eni, sui recenti incidenti che hanno interessato la raffineria Eni di Sannazzaro de’ Burgundi.

La Commissione Bilancio prosegue l’esame del DL Mezzogiorno (martedì 21, mercoledì 22 e giovedì 23).

La Commissione Finanze dovrebbe concludere i lavori sul disegno di legge di istituzione di una Commissione d’inchiesta sul sistema bancario (martedì 21).

La Commissione Industria svolge le audizioni dei rappresentanti di Rete Imprese Italia, WWF, Legambiente e Greenpeace su due atti europei in materia di efficienza energetica (mercoledì 22).

Le Commissioni congiunte Cultura di Camera e Senato ascoltano la replica del Ministro dell’Istruzione Sen. Valeria Fedeli (PD) a seguito del dibattito sulle dichiarazioni programmatiche (martedì 21).

Francesco Scolaro

Francesco Scolaro

Francesco Scolaro è nato a Policoro nel 1982. Laureato in Scienze politiche e relazioni internazionali, con un master di secondo livello in “Istituzioni parlamentari europee e storia costituzionale”, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Nel 2010 ha svolto un tirocinio presso la Camera dei Deputati, all’interno del Dipartimento Internazionale del gruppo parlamentare del Partito Democratico. Nel 2011 ha svolto un tirocinio presso il Senato della Repubblica, collaborando con la Commissione Permanente 10ª (Industria, commercio, turismo). Da marzo 2012 a settembre 2013 è Analyst presso la società di public affairs Cattaneo Zanetto & Co. Nel settembre 2013 entra nel team di Adl Consulting come Senior Advisor di affari istituzionali, attualmente è Head of Public Affairs & Policy Analysis. Scrive per LabParlamento dal 2014
Francesco Scolaro