Agenda istituzionale
13-19 marzo
marzo 13, 2017
Poltrone di Stato: settimana decisiva. Ma prima tocca al Senato
marzo 14, 2017
Mostra tutto

Molta Europa nei calendari di Camera e Senato: dalla connessione 5G al mercato interno dell’energia elettrica

di Francesco Scolaro

I lavori alla Camera

L’Assemblea di Montecitorio torna a riunirsi lunedì 13 marzo con la discussione sulle linee generali del DL Sicurezza città, e con la discussione del disegno di legge sulla determinazione e il risarcimento del danno non patrimoniale.

In calendario anche la discussione delle mozioni sulle politiche attive del lavoro e sull’identificazione dei migranti deceduti nel Mediterraneo.

Martedì 14 avranno luogo interpellanze e interrogazioni. Mercoledì 15, nel pomeriggio, è previsto il consueto question time.

Passando ai lavori delle Commissioni della Camera, si segnala che la Commissione Affari costituzionali prosegue l’esame del disegno di legge di modifica della legge elettorale (mercoledì 15).

In Commissione Giustizia procede l’esame del disegno di legge delega al Governo per la riforma della disciplina sanzionatoria in materia di reati contro il patrimonio culturale (mercoledì 15).

La Commissione Finanze esamina i disegni di legge sulla separazione tra le banche commerciali e le banche d’affari (mercoledì 15).

La Commissione Ambiente dovrebbe concludere i lavori sul disegno di legge sulle aree protette (mercoledì 15) e proseguire l’esame del decreto-legge sui terremoti del 2016 e del 2017 (martedì 14, mercoledì 15 e giovedì 16).

In Commissione Trasporti prosegue l’esame della Comunicazione della Commissione europea sul piano d’azione per portare la connessione 5G in tutta l’Europa (giovedì 16).

La Commissione Attività produttive inizia l’esame congiunto degli atti europei sul mercato interno dell’energia elettrica (giovedì 16).

Le Commissioni riunite Finanze e Attività produttive ascoltano in audizione i rappresentanti dell’Agenzia per l’Italia digitale (mercoledì 15, alle ore 14) e di Acquirente Unico (giovedì 16, alle ore 14:30) nell’ambito della discussione delle risoluzioni sugli interventi per lo sviluppo di un sistema di comunicazione dei dati relativi alle utenze domestiche.

Le Commissioni riunite Trasporti, Attività produttive e Lavoro svolgono le audizioni di alcune rappresentanze sindacali sulle prospettive industriali della società TIM Spa (mercoledì 15, dalle ore 15).

I lavori al Senato

L’Assemblea di Palazzo Madama si riunisce martedì 14 marzo per riprendere la discussione del disegno di legge sulle modifiche al codice penale. All’ordine del giorno anche le mozioni contro la diffusione dell’Aids.

In calendario anche il DdL Concorrenza, Il disegno di legge in materia di cittadinanza e la proposta di istituzione di una Commissione d’inchiesta sul sistema bancario italiano.

Giovedì 16 è previsto lo svolgimento di interpellanze e interrogazioni.

In merito ai lavori delle Commissioni del Senato, si segnala che la Commissione Industria ascolta in audizione i rappresentanti dell’Ufficio parlamentare di bilancio sul disegno di legge sulle misure fiscali per la concorrenza nell’economia digitale (mercoledì 15, alle ore 14:30), prosegue dell’affare assegnato sui risultati delle società partecipate (martedì 14) e svolge l’audizione dei rappresentanti di Assocarta nell’ambito dell’esame degli atti europei sull’efficienza energetica (giovedì 16, alle ore 14).

La Commissione Giustizia prosegue l’esame del disegno di legge sulla riforma del processo penale (martedì 14).

In Commissione Lavori pubblici riprendono i lavori sui disegni di legge sulle iscrizioni nei registri pubblici delle opposizioni e sulla fornitura dei servizi di rete internet (martedì 14 e mercoledì 15).

In Commissione Lavoro prosegue l’esame dell’affare assegnato sui canali di ingresso dei giovani nel mondo del lavoro (martedì 14).

La Commissione Ambiente prosegue le audizioni sui profili ambientali della SEN, ascoltando i rappresentanti di Unione petrolifera e dell’Associazione Energia da Biomasse (mercoledì 15, dalle ore 14:30).

La Commissione Politiche UE ascolta la relazione del Sen. Guerrieri Paleotti (PD), sui possibili risvolti istituzionali del futuro della governance economica europea (mercoledì 15, alle ore 13).

Le Commissioni riunite Industria e Ambiente proseguono l’esame dell’atto europeo sulla governance dell’Unione dell’energia (mercoledì 15).

Francesco Scolaro

Francesco Scolaro

Francesco Scolaro è nato a Policoro nel 1982. Laureato in Scienze politiche e relazioni internazionali, con un master di secondo livello in “Istituzioni parlamentari europee e storia costituzionale”, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Nel 2010 ha svolto un tirocinio presso la Camera dei Deputati, all’interno del Dipartimento Internazionale del gruppo parlamentare del Partito Democratico. Nel 2011 ha svolto un tirocinio presso il Senato della Repubblica, collaborando con la Commissione Permanente 10ª (Industria, commercio, turismo). Da marzo 2012 a settembre 2013 è Analyst presso la società di public affairs Cattaneo Zanetto & Co. Nel settembre 2013 entra nel team di Adl Consulting come Senior Advisor di affari istituzionali, attualmente è Head of Public Affairs & Policy Analysis. Scrive per LabParlamento dal 2014
Francesco Scolaro