Amministrative: ritorno al bipolarismo. M5S di fronte a un bivio
giugno 12, 2017
G7 Ambiente: Usa ancora una volta a parte. Galletti: “Dialogo continua”
giugno 12, 2017
Mostra tutto

Focus Parlamento:
12-17 giugno

Il Ministro Poletti sulla quarta rivoluzione industriale. Alla Camera tornano le aree protette

di Francesco Scolaro

L’Assemblea di Montecitorio torna a riunirsi martedì 13 giugno per l’esame del disegno di legge di modifica del Codice penale e per riprendere i lavori sul disegno di legge sulle aree protette. Martedì 13 avranno luogo anche le interpellanze e le interrogazioni.

Mercoledì 14 alle ore 15 è previsto il question time, venerdì 16 saranno svolte le interpellanze urgenti.

Il Parlamento in seduta comune si riunisce giovedì 15 alle ore 14 per eleggere un giudice della Corte costituzionale. Nelle precedenti sedute di maggio nessun candidato ha raggiunto la maggioranza prescritta.

Circa le Commissioni della Camera, si segnala che la Commissione Finanze ascolta in audizione i rappresentanti di Consob nell’ambito dell’esame dello schema di decreto legislativo sui mercati degli strumenti finanziari (giovedì 15 alle ore 13:30).

In Commissione Giustizia prosegue l’esame del disegno di legge sul delitto di tortura (martedì 13, mercoledì 14 e giovedì 15).

In Commissione Cultura riprendono i lavori sul documento conclusivo dell’indagine conoscitiva sull’edilizia scolastica (giovedì 15).

La Commissione Ambiente svolge l’audizione del direttore generale di ISPRA Stefano Laporta e dei rappresentanti di AssoArpa sullo stato di attuazione della legge di istituzione del Sistema nazionale a rete per la protezione dell’ambiente (mercoledì 14 dalle ore 15).

La Commissione Lavoro ascolta in audizione i rappresentanti di CGIL, CISL, UIL, CISAL, CONFSAL e UGL nell’ambito dell’esame del disegno di legge sulla struttura organizzativa di INPS e INAIL (mercoledì 14 dalle ore 14).

La Commissione Affari sociali svolge l’audizione informale dei rappresentanti di ANCI nell’ambito dell’esame dello schema di decreto legislativo sul Codice del Terzo settore e dello schema di decreto legislativo di revisione della disciplina in materia di impresa sociale  (mercoledì 14 alle ore 14).

La Commissione Politiche UE prosegue l’esame del disegno di legge europea 2017 (mercoledì 14).

Le Commissioni Ambiente e Attività produttive avviano l’esame della Comunicazione della Commissione Ue sullo sviluppo sostenibile dell’economia blu nel Mediterraneo occidentale (giovedì 15).

I lavori al Senato

L’Assemblea di Palazzo Madama è convocata martedì 13 giugno per la discussione delle mozioni sulla politica agricola comune. All’ordine del giorno anche il disegno di legge sul Codice antimafia. Mercoledì 14 dovrebbe iniziare l’esame del DL Manovrina.

Giovedì 15 è in calendario il disegno di legge sulla cittadinanza. Nello stesso giorno è previsto anche lo svolgimento di interpellanze e interrogazioni.

Passando ai lavori delle Commissioni del Senato, si segnala che la Commissione Lavoro ascolta in audizione il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti e i rappresentanti dell’Istituto italiano di tecnologia (IIT) sull’affare sull’impatto sul mercato del lavoro della quarta rivoluzione industriale (martedì 13 alle ore 15).

La Commissione Affari costituzionali svolge alcune audizioni informali nell’ambito dell’esame degli schemi di decreti legislativi sul Codice del Terzo settore e sulla revisione della disciplina in materia di impresa sociale  (mercoledì 14 dalle ore 8:30 e giovedì 15 dalle ore 8:30).

La Commissione Giustizia dovrebbe concludere l’esame del disegno di legge sul Codice antimafia (martedì 13).

In Commissione Bilancio si conclude l’esame del DL Manovrina (martedì 13 e mercoledì 14).

La Commissione Finanze ascolta in audizione il dott. Di Noia e i rappresentanti dell’Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo dei consulenti finanziari nell’ambito dell’esame dell’atto del Governo sui mercati degli strumenti finanziari (martedì 13 dalle ore 14:30).

La Commissione Istruzione svolge l’audizione dei rappresentanti della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome nell’ambito dell’esame dell’atto europeo sul Piano di lavoro dell’Ue per lo sport 2014-2017 (mercoledì 14 alle ore 14).

La Commissione Ambiente ascolta in audizione informale i rappresentanti di Sumus Italia nell’ambito dell’esame del Piano europeo d’azione sull’economia circolare (mercoledì 14 alle ore 8:45).

La Commissione Politiche UE avvia i lavori sul disegno di legge delegazione europea 2016 (mercoledì 14 e giovedì 15).

Le Commissioni riunite Industria e Ambiente avviano l’esame dell’affare sulla carbon tax (mercoledì 14).

Le Commissioni riunite Lavori pubblici e Industria ascoltano in audizione informale i Commissari straordinari di Alitalia sulla crisi e sulle prospettive di rilancio dell’azienda (mercoledì 14 alle ore 15).

Le Commissioni riunite Istruzione e Igiene ascoltano in audizione il rettore dell’Università del Piemonte orientale sul progetto Human Technopole (martedì 13 alle ore 13:30).

Le Commissioni Finanze congiunte di Senato e Camera ascoltano in audizione il Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco sull’attività svolta nel 2016 dalla Banca (mercoledì 14 alle ore 14:15).

Francesco Scolaro

Francesco Scolaro

Francesco Scolaro è nato a Policoro nel 1982. Laureato in Scienze politiche e relazioni internazionali, con un master di secondo livello in “Istituzioni parlamentari europee e storia costituzionale”, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Nel 2010 ha svolto un tirocinio presso la Camera dei Deputati, all’interno del Dipartimento Internazionale del gruppo parlamentare del Partito Democratico. Nel 2011 ha svolto un tirocinio presso il Senato della Repubblica, collaborando con la Commissione Permanente 10ª (Industria, commercio, turismo). Da marzo 2012 a settembre 2013 è Analyst presso la società di public affairs Cattaneo Zanetto & Co. Nel settembre 2013 entra nel team di Adl Consulting come Senior Advisor di affari istituzionali, attualmente è Head of Public Affairs & Policy Analysis. Scrive per LabParlamento dal 2014
Francesco Scolaro