Il Governo misura il benessere (futuro) degli italiani
febbraio 20, 2018
Finestra politica. Le “larghe intese” secondo Bonino e Lorenzin
febbraio 20, 2018
Mostra tutto

Dibattito pubblico: ok con condizioni (c’è l’Energia) dalla Camera

Ermete Realacci (Pd): “Il Governo preveda verifica sull’efficacia del Decreto”. Incertezza sulle mosse di Senato e Governo. Ecco il testo del parere

di LabParlamento

Dopo che la scorsa settimana il Consiglio di Stato aveva riaperto la questione, nella tarda mattinata è arrivato il parere favorevole della Commissione Ambiente della Camera sullo schema di DPCM sull’introduzione del dibattito pubblico per le grandi opere. Ad annunciarlo è stato il deputato Pd uscente (e presidente della Commissione) Ermete Realacci, che in un post su Facebook ha reso noto che il via libera all’atto del Governo è stato espresso all’unanimità e con due condizioni.

Nel dettaglio, la Commissione Ambiente di Montecitorio ritiene necessario inserire le infrastrutture energetiche nell’elenco degli interventi al momento ricompresi nella procedura di consultazione dei territori interessati e prevedere una verifica sull’efficacia del Decreto, una volta trascorso il primo periodo di applicazione. Trattandosi di condizioni anziché di osservazioni, l’Esecutivo al momento del varo definitivo del DPCM sul dibattito pubblico dovrà motivare l’eventuale scelta di non seguire le indicazioni della Camera.

Allo stato attuale non risultano convocazioni della Commissione Lavori pubblici del Senato, l’altro organo parlamentare chiamato a esprimersi (inizialmente entro la fine di gennaio) sullo schema di Decreto, e sembra poco probabile che a due settimane dal 4 marzo possa riprendere in mano la questione. Al tempo stesso, sarà da vedere se il Governo deciderà di chiudere il capitolo dibattito pubblico (tema sensibile, date le sue ricadute sulla vita delle comunità locali) prima o dopo le elezioni Politiche.

Scarica il testo del parere approvato dalla Commissione Ambiente della Camera

Name *

Email *

Inviando la richiesta accetto l'informativa sulla privacy.