Totoministri. A sorpresa arriva un “super- Sviluppo Economico”?
maggio 21, 2018
Finestra politica. Nuovo scontro Lega-Europa mentre nasce il Governo
maggio 21, 2018
Mostra tutto

Agenda e Focus Parlamento. Tutto ruota intorno alle decisioni del Colle

In caso di sviluppi rapidi sulla nascita del Governo Lega-M5S, salterebbero impegni istituzionali e i calendari di Montecitorio e Palazzo Madama  

Di LabParlamento

A partire dalle 17.30 il presidente della Repubblica Sergio Mattarella terrà un ulteriore giro di consultazioni per la formazione del Governo, ricevendo al Quirinale le delegazioni del MoVimento 5 Stelle e della Lega. I colloqui odierni che il Capo dello Stato terrà con i leader delle due formazioni, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, e con i rispettivi capigruppo di Camera e Senato dovrebbero essere quelli decisivi per la formazione del cosiddetto ‘Governo del cambiamento’.

Gli appuntamenti di oggi pomeriggio condizioneranno inevitabilmente le agende settimanali, che al momento sul piano istituzionale prevedono che lo stesso Mattarella si rechi domani (ore 17) alla cerimonia di partenza della nave della legalità dal porto romano di Civitavecchia e, venerdì 25 maggio (ore 16.30), all’ottantaseiesima edizione del Concorso Ippico Internazionale, in programma a Roma in Piazza di Siena.

Da parte sua, il presidente della Camera Roberto Fico riceve alle 14 di oggi il premio Nobel per la pace, Muhammad Yunus. Inoltre, la terza carica dello Stato incontrerà domani a Montecitorio (ore 10) l’ambasciatore cinese Li Ruiyu, parteciperà mercoledì 23 maggio (Palermo, ore 10) alla commemorazione dell’anniversario delle stragi di Capaci e via D’Amelio e, giovedì 24 maggio (Montecitorio, ore 11), terrà un colloquio con l’ambasciatore italiano in Egitto, Giampaolo Cantini.

Sul versante dei lavori parlamentari, da domani la Commissione speciale al Senato proseguirà l’esame del DL Alitalia (per il quale il termine degli emendamenti è fissato alle ore 15 di oggi) e del DL Arera, già approvato dalla Camera. Inoltre, in sede consultiva proseguirà l’esame degli schemi di decreto sulla revisione della disciplina in materia di impresa sociale e sulla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali (GDPR).

Spostandosi a Montecitorio, anche in questo caso la Commissione speciale discuterà martedì 22 maggio l’atto in materia di impresa sociale (la relatrice del provvedimento è la deputata di Fi Renata Polverini), mentre è in calendario per mercoledì 23 maggio (ore 15) l’esame dello schema di decreto sul GDPR per la formulazione del parere.

Ovviamente, come si accennava in precedenza, se ci fossero sviluppi rapidi sulla nascita dell’Esecutivo M5S-Lega entrambi i rami del Parlamento potrebbero essere convocati a stretto giro per il voto di fiducia in Aula.

Tag: , , ,