LabRoma

Roma / Imbrattato il comitato di Michetti, “Fascista ricordati piazzale Loreto”

Imbrattata nella notte la sede del comitato elettorale di Enrico Michetti. “Fascista, ricordati di Piazzale Loreto”, la scritta apparsa all’ingresso con la stella a cinque punte.

Questa notte è stata vandalizzata la sede del comitato elettorale Enrico Michetti sindaco in via Antonio Malfante. Scritte ‘Michetti fascista’ stelle a cinque punte delle Brigate Rosse e la minaccia ‘ricordati Piazzale Loreto’. Vere e proprie minacce e intimidazioni, alimentate da un clima di odio che va avanti dall’inizio della campagna elettorale nei confronti di tutto il centrodestra. Questo è il risultato”. Così in una nota il comitato elettorale Michetti sindaco. Alle ore 11.30 prevista una conferenza stampa del candidato di centrodestra.

Stelle a cinque Punte delle Brigate Rosse e minacce di morte contro di me. Sono sconcertato. Il nostro comitato è stato profanato e vandalizzato con le stelle a cinque punte delle Brigate Rossa, Michetti fascista e richiami a Piazzale Loreto”. Così in una nota il candidato sindaco di Roma Enrico Michetti.

“Questo è il risultato – spiega – del clima di odio che si è creato intorno a me ed a tutto il centrodestra e che è stato alimentato in tutti questi mesi di campagna elettorale dalla sinistra. Adesso basta, non accetterò più attacchi che hanno addirittura portato a queste intimidazioni e minacce che offendono la mia persona e che mettono in pericolo la democrazia. Questa è una vergogna”, conclude.