Politica

Governo Interviste Politica
Crisi, intervista esclusiva a Federico Pizzarotti: no a elezioni, pronto a sostenere governo europeista

“Quando questo governo nacque fui tra i primi a sostenere che era un governo debole perché privo di un’anima politica. Ora però, con la crisi, andare alle urne non possiamo permettercelo. Meglio un governo europeista con personalità di alto profilo”

Governo Politica
Conte Ter o elezioni subito. E se alla fine l’avesse vinta il “Comitato 461”?

Un gruppo, anonimo ma non troppo, interparlamentare, trasversalissimo che mette insieme, allo stesso tavolo, post fascisti e post comunisti, democristiani e anti cattolici, sovranisti e grillini dal “vaffa” facile dell’ultima ora, è pronto a salvare Conte. L’acronimo sta per “quattro anni, sei mesi e uno giorno”, quelli necessari per arrivare all’agognata pensione per deputati e senatori.