Attualità

Attualità
Minori / In Europa un bambino su tre è discriminato

Un bambino su tre in Europa dichiara di aver vissuto episodi di “discriminazione o esclusione”, mentre uno su dieci convivono con problemi di salute mentale o sintomi depressivi o, nel caso di ragazze, stati d’ansia. A fotografare questa realtà preoccupante è il nuovo rapporto di ChildFund Alliance, Eurochild, Save The Children, Unicef e World Vision, dal titolo: “La nostra Europa. I nostri diritti. Il nostro futuro”.