Cultura
Il Covid trasforma lo spettacolo nella peggiore delle tragedie

L’Italia, paese di santi, poeti e … grandi concerti sta vivendo un digiuno di arte e di musica senza precedenti, che se da un lato mette in ginocchio protagonisti e lavoranti di un intero settore, dall’altro lascia un paese intero senza più le emozioni, la gioia di cantare sulle note del proprio cantante preferito, di aspettare trepidante l’accendersi delle luci