Emissioni inquinanti, lo scandalo “Dieselgate” si allarga
maggio 19, 2017
Convegni. Le imprese italiane e la sfida dell’e-commerce
maggio 22, 2017
Mostra tutto

Legge elettorale al centro del dibattito di questa settimana

di LabParlamento

Questa settimana i lavori parlamentari sono stati caratterizzati dal dibattito relativo alla legge elettorale. Dopo la bocciatura del testo base di Andrea Mazziotti, il nuovo relatore della riforma, Emanuele Fiano, ha presentato una nuova proposta su cui intraprendere la discussione: un sistema misto proporzionale/maggioritario messo a punto dal Partito Democratico, il cosiddetto “Rosatellum”.

Finora il testo proposto dal Pd ha ottenuto il solo appoggio di Lega Nord, Ala e autonomisti, sufficiente per garantirne il via libera a Montecitorio, ma non a Palazzo Madama, dove la somma dei favorevoli al “Rosatellum” allo stato attuale si ferma a poco più di 140 voti. Sarà a questo punto da vedere se i lavori della Affari Costituzionali si concluderanno entro il 5 giugno, nuova data fissata dalla Capigruppo della Camera per l’avvio dell’esame della riforma in Aula.

Diventa legge il provvedimento relativo alla prevenzione e al contrasto del cyberbullismo.

Sul fronte delle Commissioni parlamentari,  si segnala che sono stati pubblicati gli emendamenti segnalati al decreto legge contenente la mini-manovra economica messa a punto per assicurare la stabilità dei conti pubblici. La Commissione Bilancio inizierà a votare la prossima settimana.

L’Aula di Palazzo Madama ha approvato il Ddl sull’introduzione del reato di tortura e il DdL relativo alla demolizione delle opere abusive; entrambi i testi tornano alla Camera.

Sul fronte di Palazzo Chigi, approvati decreti sulla riforma del pubblico impiego e sulle vaccinazioni obbligatorie a scuola.

Ancora una fumata nera per l’elezione del giudice della Corte Costituzionale. Necessario una nuova riunione del Parlamento in seduta comune.

Si segnala infine che sono stati presentati alla Camera la Relazione annuale dell’Antitrust dal Presidente Giovanni Pitruzzella, con un focus dedicato al DdL Concorrenza e alla liberalizzazione dei mercati energia, e il Rapporto Annuale Istat 2017.